SETTIMANA NAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA E LA DISCRIMINAZIONE

  Si svolgerà dal 24 al 30 novembre 2014 la Settimana nazionale contro la violenza e la discriminazione. L’iniziativa è stata promossa in attuazione del Protocollo di intesa siglato il 30 gennaio 2013 tra il MIUR e il Dipartimento per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio nel quale si impegnavano “a promuovere un piano pluriennale di attività comuni, di sensibilizzazione e formazione, volte a promuovere nei giovani, sulla base delle norme e dei valori della Costituzione italiana, la cultura del rispetto e dell’inclusione, nonché per la prevenzione e il contrasto di ogni tipo di violenza e discriminazione”.
Nello specifico le Istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado sono invitate ad attivare opportuni e signi-ficativi percorsi di sensibilizzazione, di informazione, di prevenzione e di contrasto a tutte le forme di violenza e di razzismo in considerazione del fatto che, si legge nella nota ministeriale, “è compito delle istituzioni scolastiche diffondere la massima conoscenza possibile dei diritti della persona e del rispetto verso gli altri; la prevenzione ed il contrasto dei fenomeni di violenza e di discriminazione, sulla base del genere, della religione, della razza o dell’origine etnica, della disabilità, dell’età, dell’orientamento sessuale e dell’identità di genere richiedendo azioni mirate da parte dei soggetti istituzionali deputati e delle Associazioni; fenomeni quali la violenza, il bullismo, la discriminazione possono essere prevenuti e contrastati ediante adeguati percorsi formativi a scuola; iniziative di studio, di confronto, di apprendimento e di riflessione, con il coinvolgimento di genitori, alunni e docenti, sui temi della legalità e del contrasto ad ogni forma di violenza e discriminazione possono creare un proficuo scamio ed ausilio tra le istituzioni scolastiche e le famiglie”.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo accetti qualunque suo elemento ed acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione: